Come condividere link su Instagram nel 2021

6 Ottobre 2021 Sottosopra Comunicazione

Come condividere link su Instagram nel 2021

Come condividere link su Instagram nel 2021? Il social network più visivo di tutti è da sempre restio a lasciar scappare gli utenti dalla sua piattaforma, per questo non ha mai fatto del link sharing una priorità. Nei post non si possono inserire link cliccabili e nelle storie possono farlo solo i profili con più di 10k, ma ci sono una serie di strumenti che permettono di condividere link – cliccabili – in maniera creativa.

Condividere link su Instagram: I link in bio

Come condividere link su Instagram

Instagram permette di condividere un solo link nello spazio “bio” del profilo e qui vi avevamo spiegato come. Tuttavia ci sono vari servizi (gratis nella versione base) che offrono la possibilità di aggiungere più link dalla bio in maniera ordinata. I più noti ed utilizzati sono Linktree e lkn.bio. Entrambi danno la possibilità di creare una sorta di mini-sito mobile sulla loro piattaforma. Uno spazio che può contenere link ma anche video e immagini, raggiungibile da un unico unico url da inserire nella bio di Instagram. Negli anni questi tool si sono evoluti permettendo di incorporare integrazioni con altri servizi come i form di Mailchimp per iscriversi alle newsletter, il sistema di pagamento PayPal, l’accesso a documenti condivisi Google. Il layout della versione gratuita è anche discretamente personalizzabile ed è possibile accedere a qualche dato sulla performance dei link. Una soluzione perfetta per chi vuole condividere un ridotto numero di link in maniera ordinata, ecco ad esempio come può essere usato efficacemente per sponsorizzare una piccola attività su Instagram. Ma che fare se il blog che curiamo esce con nuovi articoli ogni giorno e i link da condividere sono quotidiani? Oppure se vogliamo che un link sia associato ad un post in particolare?

 

Inserire link nei post e nelle stories di Instagram

Come Linkare su instagramSe vogliamo associare un link ad un post o condividere in una storia ma non abbiamo ancora raggiunto la soglia dei 10k, il nostro consiglio è quello di utilizzare un servizio di URL shortening e inserire il link accorciato nella didascalia del post o nella storia. Il link non sarà comunque cliccabile, ma la sua brevità lo renderà facilmente memorizzabile. I servizi di URL shortening più noti sono Tinyurl e Bitly. Entrambi gratuiti nella loro versione base, Tinyurl è addirittura utilizzabile senza registrazione. Bitly richiede il login ma offre gratuitamente la possibilità di customizzare il proprio link. Ecco un esempio di link accorciato facilmente memorizzabile: bit.ly/articolomeme. Bitly offre anche anche statistiche sui vostri link (quando e quante volte sono stati cliccati) e la possibilità di inserire parametri UTM per chi si occupa di SEM e ha bisogno di tracciare le campagne.

 

Inserire link cliccabili nei post di Instagram

Come Linkare su instagram

Per chi invece desidera che i propri link siano cliccabili, l’escamotage si fa con Linkin.bio, uno spin-off di Later – uno dei software di programmazione social più usati nel settore. Gratis nella sua versione base, Linkin.bio permette di creare una copia visiva del proprio profilo Instagram che risulterà cliccabile. Questo mockup sarà raggiungibile cliccando su un link unico da mettere nella bio. Più facile da vedere che da spiegare, ecco due esempi:

Questa soluzione è particolarmente utile per chi ha bisogno di associare il link ad un’immagine o ha necessità di condividere nuovi link regolarmente.

Ti potrebbe interessare anche