With great choices comes great… exhaustion.

17 Settembre 2015 Sottosopra comunicazione

With great choices comes great… exhaustion.

Io sarò ossessiva, ma di recente ho comprato un seggiolino da campeggio online. Tutto facile, il web sa cosa voglio e a che prezzo, giusto? Inizia il balletto sugli shop online. Amazon, Google shopping, ebay, Decathlon… e una moltitudine di altre piattaforme di e-commerce. Guardo, cerco, confronto e faccio i conti con la “decision fatigue” di chi ha troppa scelta.

La conferma che la fatica esiste mi arriva oggi alla Social Media Week qui a Londra.

Anticipatory design: the next big move in design will be to eliminate choice, making and executing decision for users.

La moltitudine di proposte sugli Amazon & co rischia di rendere complesso anche un acquisto banale invece di semplificarlo. La vera innovazione è anticipare i bisogni degli utenti per evitargli di prendere decisioni, questa è l’acqua calda!

, ,

Sottosopra comunicazione

Sottosopra è prima un modo di essere. Poi un’agenzia di comunicazione, con un logo che la dice lunga sulla quadratura delle nostre campagne online e offline. Quale che sia il piano media o il budget, la nostra natura non cambia: abbiamo grovigli per la testa, sì. Ci caliamo nei panni dei clienti, contravveniamo alle abitudini, creiamo un groviglio di idee, ricaviamo un concept creativo solido e molto social. In genere coraggioso e non palloso.

Commenti?