Digital Strategist e SEO Specialist: new entry in Sottosopra Comunicazione

27 novembre 2018
Posted in Sottosopra
27 novembre 2018 Sottosopra comunicazione

Digital Strategist e SEO Specialist: new entry in Sottosopra Comunicazione

Digital Strategist di nome e SEO Specialist di fatto, vi presentiamo Giorgia Di Stefano la nuova professionista già collaudata in questi anni e ora entrata ufficialmente nel team Sottosopra.

Se da un lato è vero che le strategie digitali e social sono sempre più presenti in ogni tipo di progetto, dal più complesso al più economico, dall’altro avevamo due desideri nel cassetto e l’arrivo di Giorgia li ha esauditi entrambi:

  1. avere una bionda in Sottosopra
  2. fare del 2019 un anno sperimentale e di crescita, dove il ruolo del digital strategist sarà al centro di un lungo scambio di esperienze.

Digital strategist e Tv series addicted

Tanto per farla conoscere anche a voi, ecco un identikit di Giorgia vista da Sottosopra:

  • Digital Strategist e Content Manager da quando i primi social cominciarono a fare capolino in Italia
  • Esperta di SEO e SEM – qui esce il suo lato squisitamente nerd
  • Appassionata e specialista di LinkedIn che è fatto tutto a modo suo
  • Drogata di musica e serie TV
  • L’unica “dark” più rosa che nera (vedasi la bicicletta total pink legata qui fuori)

Oltre al ruolo di Digital Strategist, sul suo profilo LinkedIn trovate altre competenze professionali e interessi personali.

Il nostro modo di presentarla al mondo è anche attraverso i biglietti da visita che in Sottosopra sono rigorosamente personalizzati.
Giorgia ha scelto due immagini: la prima è una celebre foto che ritrae Frida Kahlo e Tina Modotti insieme, le seconda è un’opera di street art di Alice Pasquini, ispirata a “Gli innamorati”, una famosa fotografia scattata da Berengo Gardin. 

Sottosopra Comunicazione - New entry

Benvenuta alla nostra biondissima Digital Strategist! Giorgia è già sottosopra, e allora che lo scambio abbia inizio 😉

sottosopra comunicazione bici rosa

Sottosopra comunicazione

Sottosopra è prima un modo di essere. Poi un’agenzia di comunicazione, con un logo che la dice lunga sulla quadratura delle nostre campagne online e offline. Quale che sia il piano media o il budget, la nostra natura non cambia: abbiamo grovigli per la testa, sì. Ci caliamo nei panni dei clienti, contravveniamo alle abitudini, creiamo un groviglio di idee, ricaviamo un concept creativo solido e molto social. In genere coraggioso e non palloso.